Condizioni Noleggio

Condizioni di noleggio:

 

 

  • prezzi concordati sono esclusi di trasporto, assicurazione, e iva.
  • Gli equipaggiamenti vanno prenotati telefonicamente o tramite il form sul sito web.
  • Il cliente è tenuto a verificare lo stato di funzionamento di ogni elemento a lui fornito ed eventualmente a presentare richiesta di accessori di cui necessita.
  • Audionoleggio srl si impegna a fornire ogni possibile informazione, sostituzione o integrazione nel corso della lavorazione.
  • Le apparecchiature non sono provviste di batterie a consumo, e non è prevista nessuna forma di alimentazione supplementare a quella di rete se non esplicitamente richiesta.
  • E’ vietato aprire, modificare o sostituire parti di qualsiasi delle macchine in uso.
  • Gli attrezzi per un primo intervento sono a discrezione del cliente dietro richiesta.
  • In caso di richiesta assistenza tecnica in loco, è necessario informare la Lambda.
  • Il ritiro dei mezzi è previsto dalle ore 14 alle ore 18 del giorno precedente all’utilizzo, la riconsegna invece va effettuata entro la mattinata successiva al termine della lavorazione. I giorni di ritiro e riconsegna non verranno conteggiati nel costo di noleggio solo se verrà rispettato l’orario di uscita e rientro mezzi.
  •  Qualora i tempi di trasferimento siano superiori ai due giorni, verrà applicata una tariffa al 50% del costo del noleggio.
  • In caso di danni rilevati alla consegna, così come smarrimenti dipendenti dall’inavvertito o incauto utilizzo delle strumentazioni, è responsabilità diretta del cliente l’eventuale risarcimento o riparazione degli stessi in quanto Audionoleggio srl srl non è tenuta ad intraprendere rapporti diretti con l’assicurativa stipulata dal cliente, pur tuttavia la Audionoleggio srl è disposta a fornire fatturazioni di riparazioni o neoacquisto del materiale danneggiato.
  • I nostri materiali sono assicurati in sede, il cliente ne è responsabile dal momento del ritiro alla riconsegna.
  • E’ responsabilità del cliente ogni controversia doganale in quanto provvisto dell’elenco matricole (carnet ata)
  • Per ogno controversia è competente il foro di Milano